FAQs Russia: nuovi chiarimenti dalla Commissione Europea

20/09/2022 di Easyfrontier

Con l’ultimo aggiornamento delle FAQs del 19 settembre 2022, in seguito all’introduzione del VII pacchetto di restrizioni - definito di “manutenzione e allineamento” - del 21 luglio 2022, la Commissione europea ha fornito delle risposte ad alcuni quesiti di interesse generale.

Una delle problematiche riscontrate dagli operatori economici riguardava l’assenza dei codici di Nomenclatura Combinata (NC) nell’Allegato VII del Regolamento (UE) 833/2014 che riporta l’elenco dei beni e delle tecnologie sottoposti a restrizione. L’Allegato VII, infatti, riporta solo le caratteristiche tecniche dei prodotti ristretti all’esportazione. Per evitare confusione e dubbi da parte degli operatori economici, la Commissione aveva fornito una tabella di correlazione tra i codici parlanti di cui all'allegato VII e i codici doganali. Tuttavia, ad oggi, la tavola di correlazione non risulta aggiornata all’ultima versione dell’Allegato VII, che ha ampliato lo spettro di prodotti ristretti all’esportazione. La Commissione ha rassicurato gli operatori economici che entro fine di settembre sarà disponibile la versione aggiornata della tabella di correlazione. Tuttavia, va ricordato che, per quanto utile per un primo inquadramento della materia, la tavola di correlazione tra codici NC e i codici parlanti non può ritenersi né esaustiva né sufficiente per escludere o confermare l’assoggettamento dei beni alle restrizioni nei confronti della Russia. Il codice NC, infatti, costituisce una sorta di guida orientativa ma a prevalere è sempre la descrizione verbosa dell’item ristretto.

Un’ altra questione che ha creato non poca confusione negli operatori economici, riguarda la non coincidenza tra alcune NC ristrette riportate nell’Allegato XXIII del Regolamento (UE) 833/2014 e le informazioni presenti su AIDA. La Commissione ha fatto sapere che sono stati commessi alcuni di errori nella fase di passaggio dalla NC 2021 alla NC 2022 dell'Allegato XXIII, errori che hanno determinato, in alcuni casi, che ad alcune descrizioni merceologiche fosse associato un codice NC errato con conseguenti discordanze sui database nazionali, fermo restando che a prevalere è la descrizione merceologica rispetto al codice di NC che, invece, è solo una guida orientativa. Tuttavia, nella versione consolidata del Reg.(UE) 833/2014 (Allegato XXII) una serie di rettifiche sono state apportate per associare correttamente i corretti codici NC con la rispettiva descrizione merceologica.

Per ogni informazioni, potete contattarci qui.



Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il form o chiamaci al 051 4210459
i nostri consulenti sono pronti a rispondere alle tue domande

Iscrivendoti accetti che i tuoi dati vengano trattati secondo la nostra privacy-policy